Tendenze grafiche per il 2021

Nel 2020 il coronavirus ha cambiato drasticamente il nostro modo di vivere, lasciando un segno importante nella nostra società che continuerà ad essere presente nel 2021. Un mondo sempre più digitalizzato in cui sono diventati sempre più all’ordine del giorno acquisti online, giochi online e smart working.

Il design non fa eccezione e deve adattarsi anche ai cambiamenti e alle esigenze emergenti. Il 2021 sarà un anno all’insegna dell’eclettismo e vedremo come tendenze e stili diversi si fondono e si alimentano l’uno con l’altro. Scopri con noi quali saranno le principali tendenze del design nel 2021.

Progettazione 3D

Il design 3D cresce ogni anno e nel 2021 lo vedremo più frequentemente e in diverse aree ad esempio nell’ambito tipografico, come le icone, emoji, animazione, siti web, app e pubblicità. È una tendenza che si è consolidata nel tempo grazie ai progressi tecnologici come la realtà virtuale e la realtà aumentata, nonché le maggiori velocità di Internet (5G).

Questa tendenza andrà verso immagini incredibilmente realistiche e iperrealistiche per unire il digitale e il fisico.

Siamo sicuri di vedere immagini 3D che saranno incredibilmente scioccanti, che siano al centro della scena o elementi di accompagnamento, dominando l’intero design.

Anche la tendenza attuale di combinare immagini fotografiche con elementi illustrativi sta influenzando il 3D.

Molti designer combinano progetti 3D con foto o illustrazioni piatte. Altri stanno aggiungendo movimento e animazione, il tutto per far risaltare il sito rispetto al vasto numero di concorrenza disponibile su Internet.

Il design 3D sarà senza dubbio la tendenza dominante nel 2021.

Tendenze grafiche per il 2021

Surrealismo

Dopo un 2020 che potrebbe benissimo essere la trama di un film, non ci potrebbe sorprendere che il surrealismo diventi una delle tendenze del design per il 2021.

I designer renderanno possibili combinazioni impossibili, offuscando il confine tra reale e immaginario e facendoci credere che tutto può succedere. Il surrealismo verrà spesso utilizzato come forma di critica o denuncia e utilizzato in combinazione con altre tendenze come il design 3D.

Retro-futurismo

La situazione attuale che viviamo aumenta la nostalgia per i vecchi tempi. Marchi e designer lo sanno ed è per questo che cercano ispirazione nel passato.

Toni blu e viola, linee ben definite, effetti cromati, neon e pixel art definiscono lo stile visivo del retro-futuristico in cui tutto ruota attorno alla tecnologia e alla scienza come fonte di progresso. La popolarità di serie come Stranger Things o la rinascita del vinile sono alcuni esempi di come il retrò sia di moda.

Le Emoji

Le emoji sono la forma ormai onnipresente di pittogrammi, che consente ai designer di aggiungere emozioni a dichiarazioni, siti o supporti di stampa. Il tono di voce dei web designer ad esempio con un piccolo occhiolino alla fine della frase, sono sempre più popolari. Anche una caratteristica centrale della comunicazione moderna, soprattutto in digitale.

Ma non solo sui social network, Snapchat, Instagram, le Emoji incoraggiano l’interazione. Lo stesso si può dire per tutti i tuoi progetti, l’uso di Emoji crea una reazione e una risposta, alleggerisce l’atmosfera (tutti ne abbiamo bisogno) e comunica i sentimenti sottostanti.

Disegni ispirati alla natura

Si tratta di una tendenza presente in tutte le liste nell’ultimo decennio ma che ogni anno cresce di followers e ha una grande influenza sulla progettazione di contenitori e packaging di prodotti sostenibili.

Le qualità essenziali della natura sono adatte a tutti i progetti, tutte le tecniche e tutti i campi commerciali. È una fortuna per i designer che questa ispirazione sia una tendenza del 2021.

La maggiore consapevolezza sociale nei confronti dell’ambiente, non solo da parte della popolazione, ma anche dei marchi, unitamente al desiderio di natura provocato dalle quarantene ha favorito un boom ancora maggiore di design ispirati alla natura.

Un effetto collaterale ben documentato dell’attuale pandemia è la sete di natura. Non sorprende che le persone a cui è stata negata la possibilità di stare all’aperto per lunghi periodi abbiano un’improvvisa voglia di trovare scuse per uscire. Alcune persone che non vedono un campo da un po’ di tempo, hanno la necessità di fare un picnic, i ragazzi che passano ogni weekend al bancone di un bar, dal nulla, sentono il bisogno di camminare a piedi nudi sulla spiaggia.

Mentre i designer potrebbero voler impostare la scena e promuovere le tendenze, molti potrebbero fare la cosa giusta riflettendo sull’umore. “Se non puoi andare sulla montagna, lascia che la montagna venga da te.”

Si tratta di avvicinare l’utente a ciò di cui non può godere. Se non possiamo andare dalla natura, portiamo la natura a noi.

Socialmente responsabili

Abbiamo visto negli ultimi anni come i marchi inizino ad abbandonare gli stereotipi consolidati a favore dell’autenticità. Vediamo modelli sempre meno professionali e persone e illustrazioni più comuni nelle campagne pubblicitarie.

Il 2021 sarà un anno in cui l’essere unico e diverso sarà celebrato più che mai e verrà applicato oltre alla semplice inclusività anche alla ricerca di un vero cambiamento nella società.

Monocromia e bicromia

Il minimalismo verrà portato su una nuova scala riducendo la tavolozza dei colori al minimo possibile con disegni monocromatici e bicromatici.

La semplicità di un design si trova spesso nei toni utilizzati nel pezzo creativo. Questo 2021 scommetterà su colori semplici e molto puliti come i colori pastello o nude.

Siamo sempre più esposti a informazioni e passiamo più tempo davanti a uno schermo. Questa tendenza si pone come alternativa ai disegni decorati che distraggono l’utente con i suoi molteplici elementi. Cerca di creare un’atmosfera rilassata per l’utente facilitando la lettura con una composizione strutturata e chiara.

Meno … colore nel design

I colori multicolori luminosi e appariscenti sono un modo molto ovvio per attirare l’attenzione immediata. Ma il 2021 potrebbe essere l’anno della reazione. In un mondo veloce e ultra sensazionale, una scelta intelligente non è competere con il più grande e brillante, ma andare nella direzione opposta.

Il classico effetto bianco e nero, morbido, sottile, ammaliante.  Ad esempio nel pomeriggio, ti è mai capitato di accendere la televisione nel pomeriggio e imbatterti in un vecchio film in bianco e nero?

Ci siamo passati tutti! C’è un fascino magico, quasi ipnotico e un senso di nostalgia.

Questa tendenza, nel design grafico ha lo stesso effetto. Non è noioso, uno schema progettato per creare un’atmosfera e lasciare che gli altri effetti spiccano movimento, ombre e animazione.

Di natura soft per gli occhi affaticati da ore al computer o sullo smartphone, è il design in modalità oscura permanente.

Colori metallici nel visual design

Gli effetti metallici nel design stanno diventando e saranno molto di moda nel 2021. Ad esempio, questo genere di colorazione metallica è già presente sul mercato degli smartphone.

Si adattano perfettamente con una tendenza verso il design minimalista.

I designer hanno sperimentato con successo diversi stili metallici come argento, ottone e piombo, ma l’oro rimane il padre. L’oro mostra tutte le varianti di effetti di luce metallici, opachi, lucidi, riflettenti, graffiati, incisi e rifiniti.

Inevitabilmente, l’oro sembra lussuoso e costoso.

Nel 2021, l’oro verrà utilizzato in combinazione con altri materiali in molti modi diversi e fantasiosi.

Voxel art

È una delle tendenze di design più utilizzate del 2021. Voxel Art è una forma d’arte digitale che combina pixel art e design 3D per creare illustrazioni, animazioni e videogiochi.

Se hai mai giocato con LEGO o Minecraft, sai esattamente di cosa stiamo parlando. È proprio il suo stile infantile e retrò, basato sulla creazione di figure complesse dalla ripetizione di un singolo elemento, che ha causato la sua nascita.

È una tendenza in crescita, soprattutto nei campi dell’animazione e dei videogiochi, quindi il prossimo anno vedremo molta più arte Voxel.

Caratteri tipografici serif classici

Il classico sta tornando di moda, ed è quello stile che imprigiona la tipografia dei soliti libri che ci hanno accompagnato in pomeriggi autunnali mentre leggiamo classici come Dickens, Wild o Verne.

Cosa ci aiuterà l’uso di un carattere serif? Eleganza, sobrietà e tanto stile.

Conclusioni

Il mondo del graphic design è un mondo che sta vivendo una crescita senza precedenti, un mondo in cui se vuoi essere al top devi continuare a correre.

I gusti cambiano, la tecnologia avanza migliorando e progredendo.

Questo elenco di tendenze del design grafico per il 2021 è qui per te, per ispirarti, per guidarti nella giusta direzione. Ne discuti, le respingi come vuoi, dipende solo da te, la scelta di tendenze è vasta.

Vuoi ricevere le nostre ultime notizie?