Facebook rebrands, per distinguere la compagnia dalle app

facebook rebranding nuovo logo

Facebook ha svelato un nuovo marchio aziendale, caratterizzato da un marchio in maiuscolo, un carattere tipografico su misura e una tavolozza di colori flessibile che cambia in base al suo ambiente.

Il nuovo logo Facebook

Creata con l’assistenza della fonderia britannica Dalton Maag e dell’agenzia Saffron, la nuova identità del marchio mira a distinguere l’azienda dall’app, che manterrà il logo e il marchio attuali.

La decisione di rinnovare il marchio segue una mossa da Facebook per essere più visibile sulla proprietà di altre app come WhatsApp, Oculus, Instagram e Portal, introducendo di recente il motto “by Facebook” ai prodotti di sua proprietà.

L’identità del marchio verrà introdotta in queste app nelle prossime settimane, nonché in un nuovo sito Web aziendale, che verrà lanciato il 12 novembre.

“Quando la gente sente la parola Facebook, pensa immediatamente a Facebook l’app. Non trovano la connessione con tutti gli altri prodotti e servizi che fanno parte della più grande azienda di Facebook. Ed è proprio quello che stiamo cercando di risolvere qui.

Lo studio di un nuovo marchio globale

A partire dall’inizio del 2019, Facebook ha riunito un team di diverse aree dell’azienda per lavorare sul marchio. Lavorando interrottamente in modo simile al modo in cui Facebook prototipa i prodotti digitali, il processo prevedeva innanzitutto di parlare con dipendenti di Facebook, utenti di app e aziende che utilizzano la piattaforma in merito alla loro percezione del marchio, prima di escogitare tre “comportamenti di progettazione” che il nuovo marchio doveva incarnare : chiarezza (per semplificare e costruire la comprensione), empatia (per rispettare il contesto e l’ambiente) e creare spazio (per supportare le storie degli utenti).

Il team ha anche arruolato la tipografia Dalton Maag e l’agenzia Saffron per collaborare al progetto. Il direttore creativo di Facebook Zach Stubenvoll ci dice:

“Parte di quella decisione era che volevamo davvero una prospettiva internazionale mentre guardavamo il marchio internamente ed esternamente. Avere le prospettive di Dalton Maag e Saffron è stato molto utile per farci muovere rapidamente in questo processo e capire che stiamo costruendo un marchio per un pubblico globale “.

I due Facebook diversi

Una delle decisioni chiave sul design è stata quella di creare un nuovo marchio che fosse immediatamente diverso dal marchio Facebook esistente. Woods afferma:

“Abbiamo esaminato le risorse visive principali di Facebook, il suo marchio denominativo e l’approccio alla tipografia. Sono lettere minuscole, molto condensate, forme letterali proporzionate verticalmente, con bordi taglienti. Abbiamo pensato a quali strumenti abbiamo come designer per fare una distinzione. “

A differenza dell’attuale marchio di app, il nuovo logo presenta lettere maiuscole, con ampi formati di lettere, angoli più arrotondati e spazio aperto. Particolare attenzione è stata prestata alla proporzione dei moduli di lettere. Woods afferma che

“I caratteri tipicamente con proporzioni classiche hanno un carattere molto più stretto per una” F “,” B “o” E “, mentre caratteri come una” C “e” O “occuperebbero una proporzione quadrata completa. Quindi abbiamo osservato una proporzione che era un po ‘più uniforme da personaggio a personaggio. Abbiamo anche cercato opportunità per portare un po ‘di unicità nel carattere tipografico. Probabilmente l’aspetto più singolare sono le linee diagonali curve o curve che vedi principalmente e personaggi come la “A” e la “K”. Volevamo offrire un’opportunità a più personalità con lettere maiuscole che altrimenti potrebbero sembrare un po ‘più rigide. “

In contrasto con il blu immediatamente riconoscibile dell’app di Facebook, il nuovo marchio denominativo non ha una colorazione fissa e si adatterà all’app in cui viene utilizzata. A complemento di questo, Facebook ha optato per forme di lettere a basso contrasto, in cui il peso del tratto è molto uniforme in tutte le diverse parti del personaggio. Woods spiega:

“Avere un peso più audace o più pesante di quanto ci si possa aspettare in genere per tutte le capitali ci dà una superficie su cui possiamo posizionare i colori vibranti e iconici dei nostri marchi di app e prodotti di consumo”.

facebook rebranding nuovo logo

Identità e connessione del nuovo marchio Facebook apps

È stato anche fondamentale che il nuovo marchio si trovasse comodamente nella suite di altre app di Facebook. Woods afferma:

“Vogliamo che questa identità aziendale abbia una connessione con tutti i nostri marchi di prodotti e il loro linguaggio visivo in modo da ottenere un po ‘di orizzontale di Oculus e la geometria pura e il raggio più morbido di Instagram e Messenger. È stato interessante avere questo diverso ecosistema di elementi visivi con cui lavorare e cercare di creare qualcosa che possa avere un buon livello di armonia e contrasti con ciascuno di quei marchi di prodotti distinti con cui le persone hanno già familiarità. ”

In alcuni ambienti il ​​nuovo marchio sarà animato, usando il tracciamento e la dissolvenza. Oltre al marchio personalizzato, Facebook ha anche introdotto un nuovo approccio incentrato sulle persone alla direzione artistica, che Stubenvoll afferma che intende riflettere “apertura”, “positività” e “momenti emotivi”. Stubenvoll aggiunge:

“La direzione artistica è stata ispirata dalle comunità e dalle persone che usano le nostre tecnologie ogni giorno. Attraverso il casting e la ricerca, abbiamo trovato persone che utilizzano Oculus o WhatsApp o molte altre tecnologie in modi davvero meravigliosi per creare comunità, avere una connessione più stretta o potenziare te stesso e gli altri, creare cambiamenti nelle loro comunità. “

Fonte articolo: dezeen.com

Vuoi ricevere le nostre ultime notizie?